Clima, Italia al sesto posto per numero di vittime dal 1999

Secondo il report Climate Risk Index di Germanwatch, nel ventennio il nostro Paese risulta il ventiseiesimo più colpito dagli eventi estremi

 

 maltempo matera

 

Secondo i dati che emergono dal Climate Risk Index di Germanwatch, negli ultimi due decenni, dal 1999 al 2018, l’Italia è al sesto posto nel mondo per numero di vittime causate dagli eventi meteorologici estremi, e diciottesima per numero di perdite economiche pro capite. Nel complesso, nel ventennio l’Italia risulta il ventiseiesimo Paese più colpito dagli eventi estremi. Guardando al 2018, invece, si piazza al 21esimo posto.

Il Climate Risk Index 2020, studio annuale ad opera di Germanwatch, calcola in quale misura i Paesi del mondo sono stati colpiti da eventi climatici estremi (tempeste, inondazioni, ondate di calore, ecc.), classificandoli in base alla loro vulnerabilità a tali eventi. Il rapporto sottolinea inoltre come le condizioni meteorologiche estreme, legate ai cambiamenti climatici, stanno colpendo non solo le Nazioni più povere, come Myanmar o Haiti, ma anche alcuni dei Paesi più ricchi del mondo.

I risultati riflettono i crescenti danni causati dall’Inquinamento!!!

Ora hai la possibilità di ridurre l’inquinamento, e quindi migliorare il Mondo che ci circonda:

Scopri le Biotecnologie Olistiche applicate agli Impianti, in questo video L’inventore Q di Saras ci spiega come Funzionano

Con i Q Magneti avrai da Subito un Netto Risparmio grazie alla riduzione dei consumi che varia dal 5 al 35% su tutti i tipi di Impianti.

Puoi accedere alle Biotecnologie Olistiche iscrivendoti gratuitamente alla Q Life TV