Aborto: con il metodo RQI® ho salvato mia figlia

Federica dalla provincia di Teramo, ha evitato una situazione a dir poco drammatica, grazie all’utilizzo del Metodo RQI:

“Mi hanno chiamata dall’ospedale dopo che avevo fatto il pap test, per fare la colposcopia, che si fa con una sonda introdotta nell’utero e che provoca l’aborto nella prima fase di gravidanza.

Io non avevo ancora fatto il test di gravidanza, ma testandomi con il metodo RQI® ho scoperto di essere incinta già dal primo giorno. Così ho chiamato l’ospedale e ho chiesto di rimandare l’esame. Poi, in un secondo momento, il test ha riconfermato definitivamente la mia gravidanza”.

Guarda la video-testimonianza:

Ti stai chiedendo come questo sia potuto succedere?
Compila il modulo e ricevi subito le Video-Lezioni gratuite.

Scopri subito come è possibile evitare situazioni potenzialmente spiacevoli utilizzando il Metodo RQI®

COMPILA IL MODULO E RICEVI LE INFORMAZIONI DIRETTAMENTE VIA EMAIL.

Scroll Up